Cosa vogliamo fare

Cosa vogliamo fare?

Tanto!

Però in pratica possiamo fare poco perché le nostre disponibilità economiche sono molto ridotte. Malgrado questo fino ad oggi abbiamo fatto tantissimo per coloro i quali non ricevono quasi niente… da sempre.
Nel nostro piccolo, come si può vedere dalla sezione “cosa abbiamo fatto”, dal 2009 prima privatamente, e dal 2012 tramite l’associazione, abbiamo regalato molti momenti felici a moltissime persone.
Tutti gli anni nel mese di agosto portiamo generi alimentari sufficienti per due mesi a tre famiglie talmente povere che non hanno nemmeno le possibilità di comprare i generi di prima necessità.

Ma il nostro obiettivo è quello di fare felici sempre più persone, soprattutto bambini.
Ogni Natale, anche se in realtà non è una festa buddista, i bambini sono sempre pronti e felici di ricevere anche un semplice dono.

 

Certamente i nostri progetti potrebbero sembrare velleitari, ma nella vita non si può mai dire. Intanto è fondamentale avere sogni da realizzare e poi, in così pochi anni abbiamo realizzato grandi cose grazie all’aiuto di tutti.

Obbiettivi 2017

I prossimi obiettivi sono decisamente impegnativi, ma grazie al vostro aiuto siamo sicuri di poterli realizzare:

  • dal 2015 aiutiamo concretamente 6 bambini. Desidereremmo continuare a farlo, anzi aggiungere un ulteriore bambino, bravo e vivace che non ha il padre (è morto) e la madre è ammalata di AIDS e non ha i soldi per farsi curare
  • da sempre, ogni estate, aiutiamo concretamente tre famiglie molto povere e bisognose di tutto. Vorremmo continuare quella che è ormai diventata una tradizione dell’Associazione
  • nel giro di qualche anno ci piacerebbe portare l’acqua corrente all’interno di quello che sta diventando un vero e proprio “centro scolastico”, soprattutto dopo l’acquisto di altri 700 metri quadrati di terreno. Per adesso, economicamente questa operazione è al di sopra delle nostre possibilità economiche
  • altro obiettivo fondamentale è la continuazione della costruzione della casa-scuola. Le fondamenta sono state realizzate a luglio 2016, il resto verrà realizzato in funzione delle donazioni che riceveremo. In questa nuova costruzione sogniamo una mensa per i bambini e due o tre camerette a disposizione di chiunque voglia andare a fare un’esperienza di vita quotidiano nel villaggio di Chrey, a circa 20 Km da Battambang

Tutto questo sarà possibile solo se continuate a sostenerci come avete fatto fino ad oggi