Grandioso ! !

Nel 2012 nasce l’associazione non-profit Orphan House grazie a pochi amici che credono nel volontariato e pensano che chi è più fortunato debba aiutare chi invece non lo è
Nel 2013 abbiamo aiutato il tempio buddista di Pnom Sampeu ed è aumentato il numero di amici che credono nei nostri valori fondamentali

Nel 2014 abbiamo continuato ad aiutare il tempio buddista e acquistato 750 metri quadrati di terreno per realizzare alcuni progetti che sembravano fantascientifici
Nel 2015 abbiamo realizzato la prima struttura scolastica dotata di corrente elettrica e acquistato altri 750 metri quadrati di terreno. Gli amici continuano ad aumentare
Nel 2016 abbiamo realizzato le fondamenta della casa-scuola dove speriamo di potere realizzare i sogni di tanti bambini (che nel frattempo sono quasi 100)
Nel 2017 abbiamo realizzato i fondamentali della casa-scuola: piano terreno, pilastri in cemento armato, primo piano e struttura del tetto. Nel frattempo i bambini sono ormai 150

 

Nel 2018 sono stati raggiunti tutti gli obiettivi programmati. Al piano terra della nuova struttura sono state realizzate: tre toilette per bambini, allievi e insegnanti (quest’ultima toilette è compresa di doccia con acqua calda), una biblioteca scolastica, una computer room, un’infermeria, un’ampia cucina in stile europeo e un locale dove alloggeranno l’insegnante Borà con la sorella, la madre, la figlia di Borà e due bambini adottati a distanza: Ritì e Reisà.

Fino ad oggi abbiamo fatto moltissimo con i pochi mezzi a disposizione. Per adesso i fondi derivano solo dalle donazioni degli amici dell’Associazione i quali partecipano sempre con entusiasmo, ma abbiamo ancora molti sogni da realizzare. Ad esempio continuare ad aiutare i bambini particolarmente disagiati con le nostre “Adozioni a distanza”, oggi (2018) seguiamo 15 bambini, mentre i bambini che frequentano la scuola sono 200.
A Natale 2018 inizieremo la realizzazione dei muri perimetrali del primo piano dove nasceranno le camere per i volontari o per chiunque voglia toccare con mano la realtà di una scuola di un villaggio della Cambogia. 

Quindi continuate a sostenerci per crescere ancora, per i dettagli cliccare qua.